Vai al contenuto

Un tè con il Marchese

Il tè come bevanda prodigiosa fra i simboli esoterici del parco di Ignazio Pallavicini


Se è vero che si torna nei luoghi in cui si è stati bene, noi di Teaps ci siamo davvero affezionati al parco del marchese Ignazio Pallavicini. Ospiti nella sua Sala Verde, siamo tornati a Pegli con un “Un tè con il Marchese”, un teatime dedicato ai simboli esoterici che segnano il parco in ogni suo punto.

L’idea di fondo, il fil rouge di questo tè, è profondamente legata al parco di villa Durazzo Pallavicini ricco di simboli e significati nascosti che si rivelano solo ad un occhio attento. Siamo partiti da qui, dai simboli esoterici che si celano dietro i diversi momenti che costituiscono la visita, per declinare sia l’allestimento che l’accompagnamento di pasticceria.

Un allestimento che ricorda le wunderkammer, le camere delle meraviglie di fine Ottocento, quegli ambienti con infiniti scaffali polverosi saturi di strumenti insoliti, meraviglie della natura, manufatti artigianali dell’altro capo del mondo e quanto di sorprendente ci venga incontro.

In associazione alla nostra camera delle meraviglie, l’accompagnamento di pasticceria è rigorosamente geometrico a ricollegarsi con i significati simbolici nascosti dietro alle figure analogamente a come avviene nel parco della villa.

Il triangolo diventa un biscotto salato alle olive, il cerchio sono i tartufini al cioccolato fondente e al cocco assieme ai macarons, mentre il quadrato è la Battenberg cake, must dell’ora del tè d’Oltremanica.

Ad accompagnare la pasticceria si è scelto un tè sencha miscelato con petali di rosa e a ciliegie disidratate per tornare nuovamente al fil rouge dei simboli ispirati dai fiori con la nota dolce della frutta.

L’estate si stava avvicinando e noi la salutavamo come ci riesce meglio, con l’ora del tè. Non resta che salutarci o meglio, annunciarvi che le nostre ore del tè stanno per tornare.


Crediti
Fotografie Diletta Nicosia
Camellia-Torino
Conforti
Patisserie 918-Genova
Allestimento
Passepartout Emporio creativo-Genova
Location Sala Verde parco di villa Durazzo Pallavicini – Genova